mercoledì 31 agosto 2016

Sono stata taggata da @aworldoffables che mi ha assegnato la lettera O
Non avendo trovato nella mia libreria un romanzo con la prima lettera del titolo "O" ho postato Notre Dame de Paris di V.Hugo, casa editrice Orsa Maggiore.
Assegno la lettera "F".
Sono validi titoli, sottotitoli e nomi di casa editrici😚

Ciao a tutti! 
Oggi ho pensato di lanciare un tag #bookofthemonth #Agoust.
La mia idea è quella di postare, l'ultimo giorno di ogni mese, il libro che in quelle quattro settimane vi ha entusiasmato di più, vi ha rapito e che appunto lo considerate come "il migliori libro del mese".
Il mio "eletto" per il mese di Agosto è "Il volo dei Gabbiani" di Ginevra Tomas.
E il vostro? Taggate le vostre lettrici e amiche.
Scrivete anche qui sotto nei commenti.
Un bacio :)


martedì 30 agosto 2016

RECENSIONE "IN SILENZIO NEL TUO CUORE" di Alice Ranucci


Ciao a tutti!
Oggi volevo fare quattro chiacchiere con voi riguardo il romanzo “In silenzio nel tuo cuore”.
L’ho acquistato nel Settembre del 2015. Per me questo libro ha un valore importante. Aveva subito una perdita grave giorni prima, così nel tentativo di farmi distrarre, mi portarono in un libreria. Volevo comprare un libro che in qualche modo avesse un significato che si ricollegasse a ciò che provavo in quel periodo della mia vita.
Così tra cataste di romanzi rosa, gialli, horror, ho scovato questo.
Premetto che l’autrice, Alice Ranucci, all’età di 17 anni ha pubblicato questa storia.
La protagonista è Claudia, una sedicenne romana, che tenta di far parte, a tutti i costi, del gruppo dei “vincenti”.
Pur omettendo se stessa, la sua personalità, è disposta a far di tutto per rientrare nella cerchia di coloro che contano.
Il destino vuole che si invaghisca di Rodrigo, il più temuto della scuola, irraggiungibile.
Ma un evento, che non voglio spoilerarvi, stravolgerà la sua vita, ogni certezza verrà frantumata, e sarà costretta a guardare in faccia la realtà.
Claudia è una ragazza come tante, come noi. Si troverà a crescere in fretta e a fare i conti con il suo destino, ma soprattutto ci insegna che ognuno di noi è artefice del proprio percorso di vita. Se vogliamo una seconda possibilità ci verrà data.
Posso dire che la protagonista affronta un vero e proprio viaggio interiore alla scoperta di se stessa. Lei ha commesso diversi errori, ma l’audacia e la forza che la contraddistinguono la aiutano a rimediare.
A fine romanzo troverete una nuova Claudia, più matura e cosciente, che sarà costretta a guardare avanti.
Non mancheranno i colpi di scena.
È un romanzo che vale la pena di essere letto, soprattutto per i valori che l’autrice intende trasmettere presentando una storia comune, di una semplice ragazza liceale.
Abbastanza scorrevole e avvincente. Ve lo consiglio.
E per voi quali sono i vostri “libri del cuore” che vi hanno lasciato anche un piccolo insegnamento?
A presto.


lunedì 29 agosto 2016

RECENSIONE "IO PRIMA DI TE" di Jojo Moyes

Ciao a tutti!
In occasione dell’uscita del film “Io prima di te” al cinema, programmata per l’1 Settembre, vorrei comunicarvi le mie emozioni e le mie impressioni riguardanti la lettura dell’omologo libro che ho intrapreso all’inizio dell’estate.
La trama, già un po’ tutti, sicuramente, la conoscerete.
A ventisei anni, Louisa Clark sa tante cose. Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tutte le sue certezze saranno messe in discussione. A trentacinque anni Will Traynor sa che il terribile incidente di cui è rimasto vittima e che l’ha inchiodato su una sedia rotelle gli ha tolto la voglia di vivere.
Will, a parer mio, è sicuramente un personaggio dinamico. All’inizio è un po’ rude, prepotente e a volte anche presuntuoso.
Grazie alla presenza di Louisa, finalmente, riesce a godersi il presente, a cogliere l’attimo.
Nel momento in cui Clark, come ama chiamarla lui, sbarca nella casa dei Traynor, in quell’esatto istante, la loro vita muterà, e nessuno dei due se ne renderà conto.
«Aspetta. Solo un attimo»
«Stai bene?»
«Non voglio ancora rientrare. Semplicemente … desidero essere un uomo che è stato a un concerto con una ragazza vestita di rosso. Solo per qualche istante ancora.»
Secondo me queste battute posso riassumere il significato che Jojo Moyes voleva trasmetterci.
Louisa ha bisogno di Will, e Will ha bisogno di Louisa. E se ne renderanno conto.
Ma qualcosa si mette in mezzo a loro.
La Dignitas. ( di cui io non sapevo nemmeno l’esitenza, prima di leggere il romanzo).
Una storia d’amore che vi lascerà senza fiato, che va oltre i confini fisici, oltre il sesso e qualsiasi altra cosa.
Intensa e catturante, ipnotica.
L’abilità della scrittrice sta anche nel fatto che arrivati alle ultime dieci pagine ancora vi domanderete … ma come finisce?
Conteniamo gli spoiler.
Quindi correte tutti al cinema, ma prima nella libreria più vicina a casa vostra, per acquistare il romanzo!



RECENSIONE "IL VOLO DEI GABBIANI" di Ginevra Tomas

“Con un tocco lieve lui le sfiorò le spalle e fece scivolare le spalline del suo abito leggero lungo le braccia accompagnandole finché la stoffa si posò in un morbido mucchietto”
Ciao a tutti! Premetto che questo è il mio primo articolo sul blog, ed è un qualcosa di totalmente nuovo per me. Vorrei condividere con voi la mia lettura de "Il volo dei Gabbiani" di Ginevra Tomas.
 TRAMA: Lucia ha solo tredici anni quando tutto ha inizio, eppure è già perdutamente innamorata di Luca, vent'anni, bellissimo e inavvicinabile. Il suo è un sentimento profondo, viscerale, che nasce da un'affinità elettiva che lei ha riconosciuto nonostante la sua giovane età. 
Cresciuto con due genitori amorevoli, un fratello e due sorelle, tutti più piccoli di lui, Luca è il tipico bravo ragazzo, serio, di poche parole, educato e maturo, disposto a impegnarsi fino in fondo per raggiungere i suoi obiettivi.
Lucia è poco più di una bambina, ingenua, solare, estroversa e curiosa, sebbene la sua storia sia stata segnata da un passato drammatico che ha lasciato nella sua vita una scia di sofferenza. 
Nonostante le differenze un tratto li accomuna: l'amore per la famiglia per la quale entrambi sono disposti a tutto. E per Lucia la famiglia sono due uomini speciali, suo padre Riccardo e nonno Piero, sempre pronti a sostenerla con il loro affetto incondizionato. 
E’ proprio nel dramma che il suo destino incrocia quello di Luca in un incontro che cambierà il corso delle loro esistenze.

Sullo sfondo di una Milano di periferia, quella del naviglio Martesana e della sua suggestiva unicità, Luca e Lucia scopriranno, attraverso l'esplorazione dei loro sentimenti e della sensualità, la forza di un legame a cui sembrano predestinati. 
Sono una divoratrice di libri e ho appena terminato la lettura di questo coinvolgente romanzo! Che dire … non un difetto, una frase fuori posto, ero praticamente incollata al libro. Appassionante, avvincente. Io ADORO Lucia. Rappresenta la ragazza educata, gentile, non egocentrica che non si rende conto della sua bellezza e del suo fascino, e questa cosa la rende deliziosa. Luca è un uomo fantastico, rispettoso, dedito alla famiglia. I vari personaggi, il papà di Lucia, il nonno, con le loro vicende, contribuiscono anche a far emergere aspetti impliciti delle vite dei protagonisti. Il modo in cui l’autrice ha descritto la storia è impeccabile, i momenti intimi raccontati sono scritti con un’eleganza e con uno stile tale da non farli sembrare volgari, anzi sono diventati magici. Mi ha toccato molto il passato della protagonista… una ragazza così giovane, con una forza d’animo disarmante, dopo tutto quello che ha dovuto affrontare. E’ una storia non convenzionale, unica ed originale, intensa ed appassionante. Sono sicura che riscuoterà un gran successo! Quindi che aspettate? Ordinatelo! Ne vale la pena.
A presto!

Lettori fissi

Cerca nel blog

Dove compri i tuoi libri?

Translate