RECENSIONI E INTERVISTE

martedì 25 aprile 2017

NUOVE USCITE NEWTON COMPTON



Readers vi segnalo i titoli in uscita a partire dal 20 aprile. Visita il sito della Newton Compton e scopri tutte le notizie, gli eventi e le prossime uscite.

Image

SEGNALAZIONE LE ANIME PURE- ELISA MURA


Hello readers! Foto direi a tema pasquale... ma gli ovetti al cioccolato ancora non sono finiti :)  Vi lascio la segnalazione del romanzo di @elisa_mura_22 lo trovate sia ebook che cartaceo!
Le anime pure è un romanzo che unisce intrecci differenti tra di loro: il sentimento romantico, il mistero, il sovrannaturale e il tormento per la perdita della persona amata. Vi sono, però, molti punti che li unisce,come il destino e l’importanza degli incontri che cambieranno, inesorabilmente,la vita di tutti i personaggi di questa storia.
Niente, però, nulla sarà lasciato  al caso.
Edward, un’instancabile uomo votato ad aiutare il prossimo, perde casa e lavoro da un giorno all’altro ed è costretto a trovarsi una sistemazione al più presto. Durante il suo cammino, viene a conoscenza di Southfield Park, una tenuta di campagna bisognosa di aiuto dove, frequentemente, appare il fantasma di una donna.
Edward decide di andare a indagare, proponendosi come domestico e la sua storia si intreccerà con quella di Sebastian: un uomo tormentato dalla scomparsa della moglie, morta in tragiche circostanze. Tra fenomeni sovrannaturali, morti inspiegabili, maggiordomi insopportabili e amori incontenibili, Edward, con l’aiuto di sua figlia, Adele, cercherà di riportare la serenità in quel luogo tetro e di  svelare  misteri sempre più intricati

lunedì 24 aprile 2017

SEGNALAZIONE ROMANZO QUALCUNO COME TE- ANGELA DI MAIO.

HELLO READERS! Oggi vi segnalo il nuovo romanzo di Angela Di Maio "Qualcuno come te".
Si tratta di un romance contemporaneo, disponibile in e-book su Amazon, compatibile con tutti i formati.
E' un'opera in self-publishing dal costo simbolico di 0.99 euro. A tale proposito l'autrice ci dice "più che la vendita, mi interessa che possa essere letto, apprezzato e criticato anche.
Lunghezza 70pgg.
Pubblicato a metà febbraio scorso.
Questo il link Amazon



*****************************************************************************

TRAMA: questa è la storia di un incontro casuale, un colpo di fulmine tra una donna e un uomo dalla vita e dal carattere diversissimi, entrambi accomunati dal timore di vivere i sentimenti fino in fondo. Leah e Nathan vivono ognuno in un proprio mondo fatto di regole intransigenti a cui obbediscono per non rischiare di mostrarsi nella propria interezza di persone desiderose di amare e essere amati.
La passione e l’amore l’uno per l’altra, raccontata da entrambi, secondo il proprio punto di vista, in un canto a due voci, li travolgerà abbattendo ogni limite autoimposto.
Reagiranno in modo diverso, sconvolgendo se stessi per primi, scoprendo però che di fronte a un sentimento tanto profondamente intenso non esistono fughe né compromessi.

E' sempre bello ospitare sul blog nuovi autori emergenti, quindi spero che andiate a dare un'occhiata al suo lavoro!
Da promuovere sicuramente lo spirito critico e fiducioso dell'autrice.

domenica 23 aprile 2017

SEGNALAZIONE E INTERVISTA AD ALASKA HOPKINS- IL PROFUMO DELLE CILIEGIE.



BUONA GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO MIEI CARI READERS! SONO SEMPRE PIU' GRATA DEL TEMPO CHE MI DEDICATE, PER LA LETTURA DEI MIEI ARTICOLI.
Oggi, per omaggiare questa giornata, vi porto la segnalazione di un libro "Il profumo delle ciliege" di Alaska Hopkins, che potete trovare sia in formato ebook che in formato cartaceo (15 euro su Amazon, editore LBRO MANIA).
Ho anche avuto modo di scambiare due chiacchiere con l'autrice che è stata veramente molto disponibile e carina.

TRAMA.  New York.

Le giornate di Samanta si dividono tra il lavoro di giornalista e la piccola Tess, nata dalla turbolenta relazione con Victor, eclettico pittore di fama internazionale. Accanto a lei c'è Robert, il ragazzo della porta accanto, l'amico e compagno ideale, ma qualcosa impedisce a Samanta di innamorarsene. L'inatteso e sconvolgente rientro in gioco di Victor e la morte prematura della sorella Alesia, nonché l'inaspettata amicizia di Jack, mettono in discussione molte delle certezze che si è costruita, costringendola a guardarsi allo specchio per affrontare un passato che credeva sepolto.



INTERVISTA AD ALASKA HOPKINS.
Qui di seguito troverete le domande che ho rivolto all'autrice, devo dire che le sue risposte mi hanno colpita particolarmente e dimostrano la sensibilità e la profondità del suo animo.

1.    Quando hai iniziato a scrivere e quale è stata la tua fonte di ispirazione?
Ho iniziato scrivendo brevissimi racconti ispirati a una notizia del Tg, un film, qualcosa accadutomi al supermercato, dal medico, al lavoro.

2.    Samanta è la protagonista del romanzo. Due pregi e due difetti di questo personaggio.
Pregi: tenacia e forte capacità introspettiva.
Difetti: impulsiva e perfezionista.

3.    La tua grande abilità è quella di dare una dettagliata descrizione psicologica dei personaggi. Qualche parola a riguardo di Alesia?
Una donna intrappolata in un matrimonio che le sta stretto e cerca di tenere unita una famiglia troppo difficile. Una donna che della vita e degli altri coglie anche le note più basse. Una donna che nonostante le paure e le incertezze, decide di darsi una rivincita. La amo!

4.    Quali sensazioni vorresti che lasciasse la tua storia ai lettori?
La sensazione di essere parte della storia, la sensazione che dovremmo essere più predisposti all’introspezione verso noi stessi e gli altri, la sensazione che i conti in sospeso vanno risolti e soprattutto: la sensazione di forte nostalgia nel dover lasciare i personaggi dopo aver letto l’ultima pagina.

5.    Due buone ragioni per leggere “Il profumo delle ciliegie”.
Perché regala emozioni forti spolverate di autentica ironia, ma soprattutto perché chiunque può vedersi allo specchio in qualche spaccato del racconto.

6.    Come sei arrivata alla scelta del titolo?
E’ un punto dolente. Avevo scelto Pensieri Imperfetti e naturalmente aveva il suo perché, ma l’editore, che per contratto ha il diritto di cambiare, ha optato per Il profumo delle ciliegie. Lo trova evocativo. Mi sono battuta perché venisse lasciato l’originale, ma ho perso.

7.    In quale personaggio dei tuoi romanzi preferiti, ti immedesimi?
Credo di essere un mix. Un po’ Jo di Piccole donne, un po’ la signorina Ley e Bertha di La signora Craddock e un po’ Rossella di Via col vento.

8.    Cosa rappresenta per te scrivere? Raccontaci un po’ di Alaska.
Bella domanda! Credo che scrivere sia un modo per osservare la vita. E’ la strada e la gente qualunque ad ispirarmi. Quando ero più giovane la mia esuberanza tendeva spesso ad oscurare gli altri, specie i più introversi. Poi, con il tempo, molto tempo, ho capito che se volevo crescere, dovevo imparare ad ascoltare con l’intento di captare i veri segnali che gli altri mandano, inconsciamente talvolta. E così ho finito con l’innamorarmi della poliedricità del comportamento umano e a guardare oltre le apparenze, “oltre le parole”, per citare una frase del mio romanzo. Amo leggere, come chiunque abbia la penna in mano, e cucinare dolci. Mi rilassa. Faccio lunghe passeggiate in mezzo al verde, lungo il fiume. Sola. Adoro ricavarmi degli spazi che diventano sempre più grandi con il passare degli anni, perché ho imparato a riflettere sui comportamenti miei e degli altri e per farlo ci vuole silenzio.


Cari lettori, se l'intervista vi è piaciuta lasciate un commento, magari con una domanda che vorreste porre all'autrice. Domenica prossima scadrà il tempo e consegnerò quest'ultime ad Alaska, che risponderà ad ogni vostra curiosità. Mi occuperò personalmente di allegare a ciascuno di voi, nel vostro commento, la relativa risposta dell'autrice.
 BUONA GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEI DIRITTI DELL'AUTORE.

Leggere è andare incontro a qualcosa che sta per essere e ancora nessuno sa cosa sarà.
(Italo Calvino)

martedì 18 aprile 2017

COLLANA DI POESIA "MOMENTI"- MASSIMO ZANELLA

Hello readers! Oggi vi porto una recensione del tutto particolare, è il primo libro di poesie di cui vi parlo. Colgo l’occasione per ringraziare di cuore la casa editrice LEVEL82PUBLISHING per la loro gentilezza e serietà. Questo è il primo dei tre libri che mi sono stati spediti di cui vi porterò la mia recensione.
Si tratta di una raccolta di poesia di Massimo Zanella, intitolata “Momenti”.
Ogni poesia, o “momento” come viene definito, è accompagnata da un brano musicale che appunto ha ispirato la stesura del testo.
La musica e la poesia, due forme d’arte apparentemente diverse che in realtà insieme formano un connubio sensazionale. I momenti per l’esattezza sono 59, spaziano da varie tematiche, dalla libertà all’isolamento, alla vita, l’odio, la pace.
Le poesie che mi hanno colpito di più sono decisamente “Libertà” “Fuggire… ovunque” “Mi guardo allo specchio”.
Abbastanza impacciata, all’inizio, scelgo di seguire le tracce dell’autore e di lasciarmi abbandonare a questo mix di sensazioni.
Arrivo al momento numero 4 “Fuggire ovunque”, cerco su youtube la canzone corrispondente CINEMATIC ORCHESTRA- TO BUILT A HOME.
Rimango stupita come la melodia della traccia sia completamente conforme alle parole del testo. Chiudo gli occhi e riesco a immergermi nella mente del poeta, a provare le sue stesse sensazioni. Sicuramente un esercizio innovativo e produttivo quello proposto da Zanella.
Una collana di poesie in genere non attira più di tanto i giovani di oggi che si rifugiano più che altro nel fantasy o romance, invece mi sono ricreduta, leggere questi “momenti” è stata un’esperienza del tutto anticonformista e profonda.
Consiglio di acquistare il libro, lo trovate al prezzo di 12 euro su internet, ma potete benissimo visitare il sito della casa editrice austriaca LEVEL82PUBLISHING.


venerdì 14 aprile 2017

IL LIBRAIO APRILE 2017


Hello readers! Eccoci con il nostro consueto appuntamento bimestrale con "Il libraio". La rivista mi è appena arrivata oggi (potete richiedere l'abbonamento che poi in realtà è gratuito, si tratta di una richiesta su ibs.it). Ho pensato, visto che in molti non hanno richiesto il magazine e ad alcuni non arriva, di parlarvene qui sul blog.
Nelle prime pagine trovate i romanzi editi da Longanesi come DOMINA di Lisa Hilton e GEMELLE IMPERFETTE di Affinity Konar.
Andando avanti con la Salani colorata di rosa con il nuovo romanzo LO SAPEVI CHE I LOVE U? 
Come da rituale al centro della rivista trovate gli estratti di due romanzi e in questo numero tocca a JILL SANTOPOLO con Il giorno che aspettiamo e DANIEL COLE Rag Doll.
Dopo "Tre metri sopra il cielo" e "Ho voglia di te" FEDERICO MOCCIA  torna con "Tre volte te"

IMPORTANTE PROMOZIONE DA NON PERDERE DELLA TEA TANDEM.
2 LIBRI A 15 EURO. UN PREZZO UNICO PER LEGGERE DOPPIO.
14 LIBRI DA ABBINARE PER UN TANDEM PERFETTO come Nella mente dell'ipnotista, Incubo, E' così che si uccide.

ECCO UN'ALTRA DELLE NOVITA' GARZANTI. TROVERETE ANCHE UN DISASTRO PERFETTO della MCGuire (finalmente)
  • NON DITELO ALLO SCRITTORE
  • L'ESTATE PIU' BELLA DELLA MIA VITA
NON DIMENTICARE CHI SEI








Il magazine si conclude con questa offerta.
Dal 21 Aprile al 20 Maggio acquistando un libro della CE Bollati Boringhieri avrete in omaggio una carinissima bag. il regolamento è disponibile su www.bollatiboringhieri.it

martedì 11 aprile 2017

SEGNALAZIONE SOGNI FUORI DAI CASSETTI- Valeria De Gioia

Trama: Sonia è una ragazza di venticinque anni, laureata in , che ama cantare e suonare il pianoforte. Tutte le sere si esibisce nei locali del suo piccolo paese delle Marche, ma vorrebbe di più. Il suo sogno è quello di vivere a New York e far conoscere la sua musica a molta più gente. È da un po’ che sta progettando quel viaggio e un giorno, armata di tanto coraggio, comunica a sua madre che sta per trasferirsi proprio a New York, la città dei suoi sogni, dove è riuscita a trovare lavoro in un cafè. 
Ancora non sa cosa la attende, ma quella città sembra avere tutte le intenzioni di farle vivere delle esperienze incredibili, con quell’atmosfera natalizia che le regalerà ogni giorno delle emozioni. Dividerà l’appartamento con un coinquilino molto carino che le farà perdere la testa e, sostenuta da nuove persone che incontrerà, proverà a realizzare i suoi sogni. Ma presto Sonia scoprirà che niente è facile e si ritroverà più volte messa a dura prova. Penserà addirittura di voler tornare in Italia... 
Info
Editore: youcanprint
Cloud:  Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) 
Dimensioni: 313,78 KB
    • EAN: 9788892615069

    Biografia 

    Valeria De Gioia è nata a Bari nel 1994. Studentessa di Giurisprudenza, ha la passione per la lettura e la scrittura da quando era bambina, da sempre scrive storie e racconti come hobby. Sogni fuori dai cassetti è il suo primo libro. Inoltre è un’amante della musica, cantautrice e compositrice. Di solito partecipa ad eventi canori, ma questa volta ha voluto mettersi in gioco con qualcosa di nuovo, un modo diverso sempre per regalare emozioni. 

    venerdì 31 marzo 2017

    RECENSIONE LA LADRA DI RICORDI- BT- BELLOMO BARBARA

    Hello readers! Ecco la mia tappa del blogtour “La ladra di ricordi”.
    #tb ecco una mia piccola passione\ossessione: COLLEZIONARE I BIGLIETTI DEI BACI PERUGINA.  Sempre nel post trovate tutte le regole per partecipare al giveaway finale e vincere il libro, spedito direttamente dalla Salani.
    TRAMA.
    Un prezioso dono di nozze, un omicidio inspiegabile, gli intrighi dell'antica Roma, le contraddizioni dell'Italia di oggi.

    "Storia e noir si abbinano sempre a meraviglia. Ma se aggiungiamo Isabella De Clio, la delizia è assicurata". - Alessia Gazzola

    Cosa accomuna l'omicidio, ai giorni nostri, di una dolce, vecchia signora dalla vita irreprensibile e i grandi protagonisti dell'età repubblicana Cesare, Lepido, Cicerone, Marco Antonio, la crudele moglie Fulvia e la piccola Clodia? È quello che dovrà scoprire un terzetto stranamente assortito, chiamato in causa per l'occasione. Isabella De Clio, giovane archeologa siciliana specializzata in arte antica, è bella, volitiva, preparatissima, ma ha un motivo particolare per temere la polizia. E il fatto che l'affascinante Mauro Caccia, l'uomo che la affianca nelle indagini, sia un commissario non l'aiuta più di tanto. Con loro c'è anche Giacomo Nardi, depresso professore di museologia e beni culturali... È l'inizio di una storia che intreccia la Roma del I secolo a.C. e l'Italia contemporanea, gli antichi intrighi politici e i mediocri baroni universitari dei nostri tempi, la violenza che si nasconde tra le mura di casa e la precarietà in cui i ragazzi di oggi, anche i migliori, sono costretti a crescere e a diventare adulti.

    Il primo caso per Isabella De Clio, professione archeologa. Siciliana doc, me ne sono subito innamorata dato che lo sono anche io e in alcuni tratti mi sono rivista nella sua figura.
    La storia ruota intorno a un dilemma, trovare l’assassino di Luisa Velio. Quest’ultima, poi, si rivela essere in possesso di un preziosissimo cameo. Quale collegamento può esserci tra la figura della Velio e un reperto storico di così grande importanza? Ovviamente questo non ve lo svelerò!
    Ad aprire le danze della narrazione è Giacomo Nardi, insegnate di Museologia.
    Ha messo anima e corpo nel suo lavoro e ora si rivela più depresso che mai.
    Sicuramente i vari capitoli presenti nel libro il racconto di Clodia e Antonio, figure storiche, collegate alla vicenda, dona un tocco di particolarità alla narrazione. Si interrompe lo svolgimento della storia per dare spazio a questi sprazzi storici.
    Isabella incontrerà Nardi e il commissario Caccia, coinvolto nelle indagini. I tre si recheranno sino in Sicilia, cercando di sciogliere questa matassa di intrighi.
    Lo stile della Bellomo è formale e ricco di terminologie riguardanti il mondo dell’archeologia. È visibile chiaramente la grande passione dell’autrice per la Storia e i suoi celebri personaggi. Con un racconto avvolto nel mistero e nel giallo è riuscita a dare nuova vita a momenti storici rilevanti, rendendoli alla portata di ogni tipo di lettore.
    I colpi di scena non mancano e il finale sarà del tutto a sorpresa. La sua tecnica narrativa è sorprendente, riesce a tenere attaccato il lettore fino all’ultima pagina.
    Visto che si tratta di un giallo è facile poter mandare il lettore in una “strada sbagliata” farlo confondere, non riuscire a dare un ordino ai fatti. La bravura della Bellomo sta proprio qui, nel condurre passo passo, mano per mano, il lettore nello sviluppo della vicenda.
    Consiglio vivamente il romanzo, riuscirà a conquistare anche chi, come me, non ma il genere giallo.
    Una sensazione conosciuta.
    Un battito in più del cuore.
    E il desiderio di prenderlo.

    ECCO TUTTE LE REGOLE PER PARTECIPARE AL GIVEAWAY.

    Per partecipare basta
    🐢Seguire i profili instagram dei blog @giuliabac23 @livingamongthebooks @inkworld_blog @chiarabono.59 @bookitipy @illibrosullafinestrablog , della Salani e di @bellomo_barbara .
    🐢Repostare la foto con hastag #giveawayladradiricordi e taggare @giuliabac23 e amici a scelta.
    🐢Iscriversi ai lettori fissi dei blog, link in bio.
    Giulia vi assegnerà i numeri, mi raccomando condividete!!😍 una copia sta cercando casa🏡

    venerdì 17 marzo 2017

    OLTRE IL TEMPO- DARIA REIANI RECENSIONE

    Eccomi tornata con una nuova recensione! È il turno di “Oltre il tempo” di Daria Reiani.
    La ringrazio per avermi spedito il libro, come sempre ne sono onorata. È già da un po’ che avevo pronta la recensione e alla fine è slittata ad oggi.
    1314 A.D. Nel bel mezzo della prima guerra d’indipendenza, i Regni di Scozia e di Inghilterra sono nemici giurati. Vivian è una ragazza ribelle, appartenente ad una nobile famiglia inglese. Per il suo carattere indomito e il passato travagliato, non riesce a sottostare alle regole che la vita le impone, in particolar modo quando il suo cuore viene rapito da un umile e affascinante uomo delle Highlands…
    Partiamo con il dire che questa è una storia d’amore non convenzionale poiché si svolge in un lasso di tempo abbastanza lontano e sono pochi i romanzi ambientati in questo periodo storico. Vivian è in viaggio verso le terre del Conte Uilleam, i suoi genitori vogliono prometterla come sposa al conte, ovviamente per interessi economici più che sentimentali.
    Nella dolce Vivian alberga una piccola parte di Giulietta Capuleti; inorridita da questo matrimonio combinato fugge più lontano che può. Ma un giovane le salverà prima la vita e poi il destino.
    «Non ti dispiace se ti rapisco, vero?».
    Mi hai già rapita la prima volta che ti ho visto.
    «Portami via da qui.»
    Tra i due inevitabilmente scocca la scintilla, ma nel cuore di Vivian resta comunque l’angoscia per il suo presunto matrimonio.

    Negli ultimi capitoli la vicenda si snoda e con numerosi colpi di scena si arriva al finale a sorpresa! I dialoghi sono moderni, nonostante l’epoca della vicenda, quindi questo ha contribuito a non appesantirla e a conferire alla storia una freschezza tipica dei nostri giorni. Questo libro è frutto di sette lunghi anni di stesura, per quanto mi riguarda l’autrice merita di essere premiata, quindi andate a fare un salto sul suo profilo per tutte le info inerenti a “Oltre il tempo”.

    giovedì 16 marzo 2017

    INTERVIEW VERONICA HENRY

    Hello readers! È con grande onore che oggi vi porto l’intervista che ho fatto a Veronica Henry, autrice di “Quando l’amore nasce in libreria”. Sono molto orgogliosa di ciò che siamo riuscite a creare. Ringrazio l’autrice per la sua disponibilità! Di seguito troverete l’intervista sia in italiano che in inglese.
    Hello readers! It’s an honor for me that I bring you today the interview I did with Veronica Henry, author of "How find love in a bookshop".I am very proud of what we managed to create. I thank the author for his time! Below you will find the interview in Italian and in English.








    1.     Quando hai iniziato a scrivere il tuo romanzo?
    R. Ho iniziato a scrivere questo nel 2015 - è il mio 15 ° romanzo!

    2.     Qual è il personaggio di un libro in cui ti rispecchi?
    R. Scrivo libri sui rapporti tra le persone di tutte le età - non solo storie d'amore, ma anche sull'amicizia e problemi familiari e ciò che accade sul posto di lavoro. Scrivo di una vita reale, ma cerco di dare speranza e un sorriso.

    3.     Un pregio e un difetto di Emilia.
    R. Emilia è molto fedele ai suoi amici, ma lei ha un po 'paura di cambiare.
      
    4.     Due buone ragioni per leggere “Quando l’amore nasce in libreria”.
    R. Se amate  librerie, libri e la lettura, vi innamorerete di “Quando l’amore nasce in libreria” Anche se volete leggere qualcosa riguardo amici in una piccola comunità che si aiutano a vicenda.

    5.     Come sei arrivata alla creazione del titolo del tuo romanzo?
    R. In un primo momento, stavo per chiamare il romanzo “The Bookshop girl” . Ma ci sono molti libri con 'ragazza' nel titolo, quindi l'ho cambiato. E riguarda  l'amore romantico e l'amore per i libri.

    6.     Quale insegnamento può darci la tua storia?
    R. Il libro parla di quanto sia importante la lettura per tutti, giovani o anziani. Ciò che si legge contribuisce a rendere chi sei. E una casa non è una casa senza libri!

    7.     Credi anche tu che “un libro ci possa salvare”?
    R. Sì! Un libro può dare conforto o una via di fuga o insegnare a risolvere i vostri problemi. Spesso un libro può farti rendere conto che non sei solo. Ti può far diventare coraggioso.

    8.     Qual è il posto preferito dove leggi?
    R. Amo leggere ovunque! A letto, in bagno, in giardino, su un treno o in un aereo.

    9.            Cosa rappresenta per te la scrittura? Raccontaci un po’ di Veronica.
    R. Ho iniziato a scrivere sceneggiature per fiction televisiva quando avevo ventisei anni, e ho scritto il mio primo romanzo quando avevo trentotto. Ho appena finito il mio 16 °! Io vivo in riva al mare in Inghilterra. Ho tre figli, e un piccolo cane molto divertente e cattivo. Mi piace cucinare, camminare sulla spiaggia e bere vino con i miei amici


    1.     When did you start writing your novel?
    R. I started writing this in 2015 - it’s my 15th novel!

    2.   What is the character of a book in which you reflect?
    R. I write books about relationships between people of all ages - not just romance, but friendship and family problems and what happens at work. I write about real life but try to give hope and a smile.

    3. A value and an defect of Emilia .
    R. Emilia is very loyal to her friends but she is a little scared to change.


    4. Two good reasons to read "How to find love in a bookshop"
    R.  If you love bookshops, books and reading, you will love How To Find Love in a Bookshop. Also if you want to read about friends in a small community who help each other. 

    5. How did you come to the creation of the title of your novel?
    R. At first, I was going to call it The Bookshop Girl. But there are many books with ‘girl’ in the title, so I changed it. And it is about romantic love AND the love of books.

    6. What lessons can give us your story?
    R. The book is about how important reading is to everyone, young or old. What you read helps to make you who you are. And a house is not a home without books! 

    7. Do you believe yourself that "a book can save us"?
    R. Yes! A  book can give you comfort or an escape or teach you how to deal with your problems. Often a book can make you realise you are not alone. It can make you brave.

    8. What is your favorite place where read?
    R. I love to read everywhere! In bed, in the bath, in the garden, on a train or in a plane.

    9. What is the writing for you? Tell us about Veronica.
    R. I started writing scripts for television drama when I was twenty six, and wrote my first novel when I was thirty eight. I have just finished my 16th! I live by the sea in England. I have three sons, and a very funny and naughty little dog. I love to cook, walk on the beach and drink wine with my friends.


     

    LIVING AMONG THE BOOKS PAGE Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang